PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Tarantino

Tarantino

 

La zone IGT Tarantino corrisponde al territorio della provincia di Taranto, che si estende a sud-ovest delle colline della Murgia fino alle coste ioniche. È un territorio prevalentemente pianeggiante con piccoli rilievi collinari nella parte interna più a nord.

Il clima è di tipo mediterraneo con temperature miti grazie alla vicinanza del mare dove, le frequenti brezze marine contribuiscono alla salubrità dei vigneti.

Il centro principale della coltura vinicola della zona del tarantino è il territorio di Manduria, famoso per la presenza del vitigno più caratteristico del territorio, il Primitivo, vitigno dalla maturazione precoce che produce vini dall'ottima gradazione alcolica. Sono comunque presenti anche altri vitigni importanti, tra questi il Negroamaro ed il Verdeca.

Tra i DOP più importanti della zona da ricordare il DOCG Primitivo di Manduria Dolce Naturale, il Primitivo di Manduria DOCG, ed i DOP Lizzano, Terra d'Otranto, Colline Joniche Tarantine, Negroamaro di Terra d'Otranto.

L'Indicazione Geografica Tipica del Tarantino viene riservata ai vini prodotti da vitigni coltivati nella zona di tipo a bacca bianca con tipologia frizzante e passito, a bacca nera con tipologia rossi, rossi frizzanti, passiti e novelli, rosati, anche nella tipologia frizzante e novello.

Vitigni della zona IGT Tarantino

Malvasia Nera di Brindisi

Negroamaro

Primitivo

Susumaniello

Bianco d'Alessano

Impigno

Minutolo

Verdeca