PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

La costa del Gargano da Vieste - Pizzomunno - alla Baia delle Zagare

Da Vieste a Zagare

A partire da Vieste, dirigendosi verso la costa a sud, inizia un tratto costiero del Gargano considerato tra i più belli in assoluto grazie alla caratteristica alta e calcarea scogliera che crea dei paesaggi incredibilmente belli con delle lunghe e sabbiose spiagge.

Questo tratto di costa inizia con la spiaggia di Pizzimunno, appena a sud di Vieste, famosa per il monolito calcareo situato a nord, fino all'altrettanto famosa Baia delle Zagare. Lungo questo tratto di costa si trovano anche delle belle grotte costiere accessibili solo dal mare.

 

Vieste

Vieste è una caratteristica città medievale con strade strette e case bianche, una torre costiera situata a Punta San Francesco ed un faro che si affaccia dalla scogliera di S. Croce. La città ha anche un castello costruito da Federico II nel 1240.

  • Coordinate Lat-Long: 41.883548, 16.178190 (41°53'00.8"N 16°10'41.5"E)

Pizzomunno

La spiaggia di Pizzomunno, situata a sud di Vieste, è così chiamata per il monolito calcareo presente sul lato nord della spiaggia. È una delle spiagge più lunghe del Gargano, misura, infatti, circa 2 km. Molto bella e con diversi lidi organizzati che si distendono per tutta la sua lunghezza. Solo nella parte a sud, dove si trovano alcuni torrenti di acqua marina, la spiaggia sembra essere libera e senza servizi. Un ulteriore lido si trova nella parte finale della spiaggia, quello che confina con alcuni scogli costieri.

  • Tipo di costa: 90% sabbiosa - 10% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.867891, 16.175515 (41°52'4.4''N 16°10'31.8''E)

Portonuovo

Spiaggia molto ampia e discretamente lunga (circa 700 metri). Molto caratteristica per la presenza, al largo, dell'isolotto di Portonuovo. La spiaggia è molto ben organizzata con lidi presenti lungo tutta la spiaggia ma, allo stesso tempo, con vaste aree libere. Si trovano qui, inoltre, dei torrenti marini che raggiungono la imponente vegetazione interna che, fortunatamente, è per la maggior parte ancora allo stato naturale. Facilmente accessibile grazie a diversi accessi lungo tutta la spiaggia.

  • Tipo di costa: 80% sabbiosa - 20% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.846340, 16.179770 (41°50'46''N 16°10'47''E)

Baia di San Felice

Nella baia di San Felice si trovano due spiagge relativamente piccole. Sono due spiagge immerse nel verde e ben protette dai venti data la profondità della baia. A nord si trova il famoso scoglio marino a forma di arco.

  • Tipo di costa: 20% sabbiosa - 80% scogliera
  • Servizi: no
  • Accessibilità disabili: accesso difficile
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.829055, 16.188979 (41°49'44.5''N 16°11'20.3''E)

Dalla Baia di San Felice alla Baia dei Campi

Tra questo due baie si trovano alcune belle grotte costiere:

La Grotta dei Contrabbandieri, così chiamata perché veniva usata dai contrabbandieri per nascondersi.

La Grotta di Campana Piccola chiamata così per la sua forma a campana. Inoltre chiamata 'Piccola' per distinguerla dalla Grotta Campana Grande situata più a sud.

Subito dopo la Baia di San Felice si trova Testa del Gargano, la zona più ad est del promontorio del Gargano e, continuando verso sud, dopo un tratto costiero roccioso, si trova un'altra grotta:

La Grotta Calda. Molto grande, caratterizzata da un'alta temperatura interna dovuta ad una sorgente di acqua calda presente all'interno.

Baia dei Campi

Campi è una delle poche spiagge del Gargano dove non si trovano lidi organizzati ed è dunque accessibile e fruibile liberamente. La baia è circondata da verdi pinete con al largo l'isola di Campi. È un tipo di spiaggia ghiaioso, con fondali alti ed accessibile attraverso una struttura situata all'interno o attraverso la costa.

  • Tipo di costa: 30% sabbiosa - 70% scogliera
  • Servizi: no
  • Accessibilità disabili: accesso difficile
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.815300, 16.194804 (41°48'55''N 16°11'41.2''E)

Dalla Baia dei Campi al Porto Greco

Lungo il tratto di costa a sud della baia dei Campi si trovano alcune grotte tra le quali:

La Grotta Sfondata, caratterizzata da due ingressi che conducono su di una piccola ma incantevole spiaggia.

La Grotta dei due Occhi, così chiamata per due fori sulla parte superiore della grotta che sembrano due occhi.

La Grotta dei Pomodori, così chiamata perché, al suo ingresso sulla roccia, si possono notare delle escrescenze di colore rosso che non sono altro che celenterati marini, anche se a prima vista appaiono come pomodori.

Baia di Porto Greco

Nella baia di Porto Greco si trova una piccola spiaggia raggiungibile, anche se con un po' di difficoltà, attraverso un tortuoso sentiero dopo aver parcheggiato sulla strada Vieste-Mattinata. È un tipo di spiaggia ghiaioso e con un mare dai fondali alti. Non sono presenti lidi organizzati.

  • Tipo di costa: 20% sabbiosa - 80% scogliera
  • Servizi: no
  • Accessibilità disabili: accesso difficile
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.799957, 16.192653 (41°47'59.8''N 16°11'33''E)

Dalla Baia di Porto Greco alla Baia di Porto Piatto

Lungo questo tratto di costa si possono visitare due grotte:

La Grotta dei Marmi, così chiamata per le sue pareti lisce come il marmo.

La Grotta delle Sirene, così chiamata perché, secondo una leggenda, qui dimoravano le sirene.

Baia di Porto Piatto

La spiaggia di Porto Piatto, piccola e non molto conosciuta, è interamente gestita da una struttura situata all'interno ed accessibile solo attraverso questa struttura. La spiaggia è di tipo ghiaioso con tutti i servizi necessari forniti dal resort che la gestisce.

  • Tipo di costa: 80% sabbiosa - 20% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.789269, 16.188964 (41°47'21.3''N 16°11'20.2''E)

Pugnochiuso

Pugnochiuso è una famosa località del Gargano. La spiaggia, di tipo ghiaioso, è raggiungibile solo attraverso il resort situato all'interno che offre i servizi. La maggior parte della spiaggia è ricoperta da ombrelloni e sdraio con poca possibilità di trovare spazi liberi.

  • Tipo di costa: 80% sabbiosa - 20% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.785377, 16.187485 (41°47'7.3''N 16°11'14.9''E)

Da Pugnochiuso a Cala di Pergola

Dirigendosi verso sud si possono ammirare due grotte:

La Grotta delle due Stanze, conosciuta anche come Grotta del Faraone perché i colori delle pareti ricordano quelli degli abiti tipici dell'antico Egitto.

La Grotta dei Sogni, così chiamata perché è il luogo degli innamorati.

Cala della Pergola

Piccolissima spiaggia racchiusa in una profonda baia. Facilmente accessibile e raggiungibile con l'auto. Non ci sono servizi disponibili. Molto bella con un tipo di sabbia arenile ghiaioso ed un fondale alto.

  • Tipo di costa: 80% sabbiosa - 20% scogliera
  • Servizi: no
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.779273, 16.186486 (41°46'45.3''N 16°11'11.3''E)

Baia di Vignanotica

La spiaggia della baia di Vignanotica è caratterizzata dall'alta falesia garganica presente per la maggior parte della sua lunghezza. La falesia rende questa tratto di costa molto caratteristico anche se a causa della sua altezza la spiaggia viene ombreggiata già nel pomeriggio.

  • Tipo di costa: 20% sabbiosa - 80% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Vieste
  • Coordinate Lat-Long: 41.761373, 16.164793 (41°45'40.9''N 16°9'53.2''E)

Da Vignanotica alla Baia del Leone

Lungo questo tratto di costa, dirigendosi verso sud, si trovano varie ed interessanti grotte:

La Grotta Tavolozza, anche conosciuta come Grotta Smeralda, così chiamata per le pareti ed il soffitto che, grazie alla luce solare, offrono un misto di colori di straordinaria bellezza.

La Grotta Campana Grande. È chiamata 'grande' per distinguerla dall'altra 'Campana' più piccola. Questa grotta è, infatti, più grande e misura circa 250 metri. Denominata 'Campana' per la caratteristica forma a campana.

La Grotta del Serpente, così chiamata perché al suo interno, in alto, è facile riconoscere nella roccia le sembianze di un serpente.

La Grotta Rotonda presenta, all'interno, un susseguirsi di colori dovuti alla luce del mare che si riflette sulle pareti marmoree.

La Grotta delle Finestre famosa per la sua straordinaria bellezza e luminosità.

Baia del Leone

Nella caratteristica Baia del Leone, caratterizzata da alta scogliera calcarea, si trova una piccola spiaggia di difficile accesso via terra. È una spiaggia con ghiaia bianca e con fondali alti. Molto belle le scogliere in contrasto con il mare verde cristallino.

  • Tipo di costa: 20% sabbiosa - 80% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso difficile
  • Comune appartenenza: Mattinata
  • Coordinate Lat-Long: 41.753062, 16.159121 (41°45'11''N 16°9'32.8''E)

Cala dell'Aquila

La spiaggia situata nella cala dell'Aquila, di non facile accesso, è di tipo con ghiaia mista con un fondale non basso. La cala è un luogo molto incantevole con l'alta falesia che presenta vari dirupi scavati della roccia con la vegetazione di alberi a ridosso. La spiaggia, a causa della sua posizione e delle alte rocce, è soleggiata solo al mattino.

  • Tipo di costa: 20% sabbiosa - 80% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Mattinata
  • Coordinate Lat-Long: 41.752040, 16.154407 (41°45'7.3''N 16°9'15.8''E)

Cala dei Morti

La spiaggia situata in questa cala è accessibile solo dal mare ed è formata di ghiaia fine con un fondale alto. Non ci sono servizi per la balneazione ed è, dunque, a libero accesso.

  • Tipo di costa: 10% sabbiosa - 90% scogliera
  • Servizi: no
  • Accessibilità disabili: accesso difficile
  • Comune appartenenza: Mattinata
  • Coordinate Lat-Long: 41.750452, 16.148336 (41°45'1.6''N 16°8'54''E)

Baia delle Zagare

La Baia delle Zagare è una delle più famose e più belle del Gargano. Si trovano qui due lunghe spiagge separate da due faraglioni situati nel mare chiamati 'Arco di Diomede' e 'Le Forbici'. Nella spiaggia a nord dei faraglioni si trova un lido organizzato con ombrelloni e sdraio nella parte a sud, mentre, dirigendosi verso nord, la spiaggia è a libero accesso e fruizione. Molto bella per la presenza dell'alta scogliera di bianco calcare che comunque fa da ombra al sole pomeridiano. La spiaggia a sud, accessibile tramite una scalinata, ha un ascesso limitato di persone con l'uso di un pass giornaliero. Tutte e due le spiagge sono di ghiaia, fondali relativamente bassi e mare verde cristallino.

  • Tipo di costa: 70% sabbiosa - 30% scogliera
  • Servizi: si
  • Accessibilità disabili: accesso possibile ma nessun servizio particolare
  • Comune appartenenza: Mattinata
  • Coordinate Lat-Long: 41.748343, 16.146230 (41°44''54''N 16°8'46.4''E)

 

Prossimo tratto di costa: da Baia delle Zagare a Mattinata >>

Luoghi interessanti da visitare nelle vicinanze

Foggia, Puglia

Foggia
 

Lucera, Puglia

Lucera
 

Isole Tremiti, Puglia

Isole
Tremiti

Uffici turistici

IAT Vieste
+39 0884 707495
Piazza Kennedy

 

IAT Mattinata
+39 0884.552430
Piazza Roma

 

La costa della Puglia

Spiagge della Puglia