PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Rosso di Cerignola

Rosso di Cerignola

 

 

DOP - Denominazione di Origine Protetta

Luogo di origine

Cerignola - (Foggia)

 

Il Rosso di Cerignola viene prodotto con uve Nero di Troia, minimo 55%, uve Negroamaro, tra il 15% ed il 30% e, per la rimanente parte non superiore al 15%, con uve di Montepulciano, Barbera, Sangiovese.

Il Rosso di Cerignola si produce nel territorio del comune di Cerignola, nel territorio dei comuni di Stornara e Stornarella e le isole amministrative del comune di Ascoli Sariano, intercluse nel territorio di Cerignola.

Vigneti principali usati per produrre Rosso di Cerignola DOP:

 

Il Rosso di Cerignola è un vino dal colore rosso rubino, tendente al rosso mattone con l'invecchiamento, con un aroma alcolico e gradevole, ed un gusto asciutto, corposo e tannico al punto giusto.

Il rosso di Cerignola si deve servire ad una temperatura di 18 gradi.

Abbinamenti

Il rosso di Cerignola si accompagna bene a piatti di agnello, salsicce e formaggi pecorini di media stagionatura.