PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Lizzano

Lizzano

 

 

DOP - Denominazione di Origine Protetta

Luogo di origine

Lizzano - (Lecce)

 

La produzione del Lizzano DOP interessa un'ampia area lungo la parte ionica della Puglia e comprende, oltre al territorio del comune di Lizzano, anche quello di Faggiano ed altre zone nella provincia di Taranto.

Il Lizzano più diffuso è quello Rosso che si ottiene con uve prevalentemente del tipo Negroamaro, tra il 60% e l'80% e, in minor parte, con uve Montepulciano, Sangiovese, Malvasia e Pinot Nero per un massimo del 40%. Possono anche essere utilizzate uve a coltura locale, come la Malvasia nera sia di Brindisi che di Lecce, per una percentuale non superiore al 10%.

Il Lizzano Negroamaro viene prodotto per la maggior parte con uve Negroamaro, mentre la rimanente parte è costituita da uve Malvasia Nera, sia di Brindisi che di Lecce, Montepulciano, Pinot Nero e Sangiovese.

Il Lizzano Bianco viene prodotto prevalentemente con uve Trebbiano, ed in misura minore con Chardonnay e Pinot Bianco, oppure Malvasia Bianca, Alessano Bianco e Sauvignon Bianco.

Il Lizzano Malvasia Nera DOP viene prodotto con uve provenienti dalla stessa Malvasia per una percentuale non inferiore all'85%. Il resto deve essere costituito da uve Negroamaro, Montepulciano, Sangiovese e Pinot nero, da soli o insieme.

Vigneti principali usati per produrre Lizzano DOP:

 

Il Lizzano DOP Rosso ed il Lizzano Negroamaro Rosso sono vini asciutti, armonici e dal sapore caratteristico. Il Lizzano Malvasia Nera ha un profumo lievemente aromatico ed un sapore vellutato ed asciutto.

Il Lizzano DOP Bianco è un vino dal profumo gradevole e delicato, ed un gusto secco, armonico e fresco. Il Lizzano Bianco Spumante ha un sapore fresco ed armonico.

Il Lizzano DOP Rosato è un vino dal sapore asciutto, fresco ed armonico, con odore gradevole e caratteristico. Il Lizzano Negroamaro Rosato ha un odore fragrante e caratteristico ed un sapore asciutto e delicato.

Il Lizzano Negroamaro DOP si serve ad una temperatura di 18 gradi.

Il Lizzano Malvasia Nera DOP è un vino che va servito ad una temperatura tra 16 e 18 gradi.

Il Lizzano Bianco DOP si serve ad una temperatura tra 10 e 12 gradi.

Il Lizzano Rosato DOP si serve ad una temperatura tra 12 e 14 gradi.

Abbinamenti

Il Lizzano Negroamaro DOP si abbina bene a secondi di carne bovina.

Il Lizzano Malvasia Nera DOP si abbina bene a carni bianche cotte in tegame ed a formaggi stagionati.

Il Lizzano Bianco DOP si abbina bene ad antipasti a base di pesce, pasta con il pomodoro ed insalata di pollo.

Il Lizzano Rosato DOP va abbinato ad antipasti di salumi ed a piatti di carne di coniglio.