PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Pomodoro fiaschetto

Pomodoro fiaschetto

 

 

PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Inserito nella lista dei prodotti protetti dal presidio Slow Food

Luogo di origine

Carovigno - (Brindisi)

 

Il pomodoro Fiaschetto viene coltivato principalmente nelle zone dell'area protetta di Torre Guaceto, tra il Comune di Carovigno e quello di Brindisi. È un prodotto riconosciuto come unico e da proteggere da parte del presidio Slow Food.

Il pomodoro fiaschetto è un ortaggio di forma ovale, con buccia sottile, di sapore dolce e succoso. È usato per la creazione della tipica passata di pomodoro da conservare per l'uso invernale.

La sua qualità è dovuta al territorio di tipo tufaceo e pietroso, all'influenza del mare, dal quale deriva l'acqua di irrigazione.

 

La coltivazione avviene nel rispetto di metodi tradizionali e biologici. La produzione è in piccoli grappoli di 4-5 pomodori che vengono sistemati su dei piani e lasciati al sole per far perdere un po' della loro acidità.

La raccolta avviene a partire dalla seconda decade del mese di giugno e si protrae per tutta l'estate.

Il pomodoro fiaschetto è la base per la preparazione della salsa di pomodoro preparata a fine estate per essere consumata durante tutto l'inverno. Il prodotto è ottimo anche consumato fresco.