PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Pomodoro da serbo giallo

Pomodoro da serbo giallo

 

 

PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Luogo di origine

Provincia di Lecce

 

I Pomodori da serbo giallo sono tipici della provincia di Lecce, particolarmente del versante occidentale della stessa città di Lecce.

Vengono coltivati in questa zona da quando questi vennero importati dall'America come piante ornamentali. Da allora hanno mantenuto il loro caratteristico colore giallo.

Hanno una forma tonda, un colore oro all'esterno e rosso all'interno, e si conservano molto bene grazie alla loro buccia spessa. Sono molto sapidi, con un gusto leggermente acido, e con un odore di terra bagnata.

 

La pianta di questo pomodoro è molto vigorosa tanto da formare dei piccoli cespugli e se coltivato in terreni freschi e profondi raggiunge un ciclo produttivo molto lungo che può andare da marzo a settembre.

La coltivazione di questo ortaggio avviene nel mese di marzo, con la semina. Successivamente le piantine vengono trasferite in terreni idonei, lavorati ed arricchiti con letame. Nel complesso la coltivazione di questo tipo di pomodoro non è complicata in quanto non richiede particolari quantità di acqua.

Una volta raccolti i pomodori vengono sistemati in delle cassette di legno e, successivamente, conservati, sistemandoli a grappolo con dei fili di cotone, in locali arieggiati e non umidi.

Molto usati nelle zuppe di legumi e nei tradizionali piatti locali.