PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Patata di Zapponeta

Patata di Zapponeta

 

 

PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Luogo di origine

Zapponeta - (Foggia)

 

La patata di Zapponeta è una varietà di patata coltivata nei territori bonificati degli arenili di Zapponeta, riconosciuta come Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia.

È un tipo di patata di medie dimensioni, di pasta gialla e con polpa soda e non farinosa, ricca di amido, proteine e zuccheri.

 

La coltivazione e produzione della patata di Zapponeta avviene in due periodi: uno prevede la coltivazione dei tuberi a gennaio e febbraio, che porta alla raccolta tra aprile e maggio della patata novella. La metà di questa produzione viene destinata alla produzione della patata del secondo periodo.

Il secondo periodo di coltivazione della patata avviene tra il mese di agosto e settembre, e porta alla produzione, tra novembre e dicembre, della patata comune, anche detta bisestile.

La patata di Zapponeta del tipo novella può essere utilizzata cruda, tagliata a fette, nelle insalate, quella bisestile può essere un ottimo contorno per carne e pesce.

La Pro Loco di Zapponeta organizza ogni anno, agli inizi di luglio, una sagra dedicata a questa patata. Durante la sagra è possibile gustare questa patata preparata in vari modi: con gli gnocchi, sulla pizza, nelle insalate o in vari lari modi.