PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Meloncella

Meloncella

 

 

PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Luogo di origine

Provincia di Lecce

 

La Meloncella è un mix tra melone e cetriolo coltivato da secoli in Puglia, in particolare in alcune zone del territorio della provincia di Lecce come Nardò, Copertino Leverano e Galatina.

È un ortaggio appartenente alla famiglia dei meloni, di forma cilindrica, di colore verde chiaro con una buccia ricoperta di una sottile peluria.

Ha una polpa chiara, fresca, succosa e croccante e deve essere consumato acerbo.

È fresco, dissetante e molto più digeribile del cetriolo perché privo di cucurbitacina, non ha grassi e neanche zuccheri.

 

La coltivazione della Meloncella avviene in terreni fertili e profondi. La semina avviene tra marzo a luglio, e la raccolta dei frutti inizia dopo due mesi.

La pianta può produrre fino a 30 frutti per tutto il periodo di raccolta che si aggira di solito intorno ai 60 giorni.

La Meloncella si consuma cruda da sé, oppure aggiunta alle insalate di pomodori, patate ed alla famosa "Acquasala", ricetta tipica pugliese con le frise a pezzi.