PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Scamorza di pecora

Scamorza di pecora

 

 

PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Luogo di origine

Tutta la Puglia

 

La scamorza di pecora è un raro formaggio a pasta filata prodotto dal latte ovino proveniente da pecore allevate prevalentemente a pascolo.

È un formaggio senza crosta di colore bianco oppure paglierino, fresco ed a breve stagionatura. Ha la classica forma a pera della scamorza ed un diametro tra i 6 ed i 12 cm, con un peso tra i 300 ed i 600 grammi.

La pasta è di tipo compatto e di colore bianco. Ha un sapore dolce ed un gusto che cambia molto a secondo della stagionatura. Se stagionata per un periodo superiore a tre mesi la crosta diventa di colore giallo.

 

Per la preparazione della scamorza il latte riscaldato viene prima unito al caglio di vitello.

Successivamente il formaggio viene estratto e sistemato su dei tavoli dove viene fatto acidificare per un periodo che può arrivare anche a 24 ore.

La filatura viene fatta in acqua calda a 90-95 gradi e la formatura a mano.

La scamorza di pecora è un formaggio da tavola che si abbina molto bene a varie verdure. Se stagionata può anche essere usata come formaggio da grattugia.

Abbinamenti

Si abbina a vini bianchi fruttati o rossi di bassa gradazione alcolica.