PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Pzzntell

Pzzntell

 

 

PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Luogo di origine

Gravina di Puglia - (Bari)

 

Il Pzzntell è un insaccato di antica produzione, nato dalla necessità di recuperare tutti gli scarti della lavorazione del maiale. Le parti recuperate includono le orecchie, la lingua, il guanciale, la cotica, i polmoni ed il cuore.

Affinché il prodotto mantenga la sua tipica caratteristica organolettica deve essere essiccato in luoghi idonei, secondo il metodo tradizionale.

Il Pzzntell è conosciuto come prodotto di Gravina di Puglia, ma viene prodotto anche nei comuni di Altamura, Poggiorsini e Spinazzola.

 

I pezzetti di carne tagliati a punta di coltello vengono insaporiti con semi di finocchio selvatico, peperoncino, sale e lasciati riposare per un giorno.

Le budella, che serviranno come involucro, vengono nel frattempo lavate con acqua e sale e messe a macerare con buccia di arancia e semi di finocchio.

Passate la 24 ore si insacca la carne nelle budella. Una volta finita l'operazione, queste, vengono attorcigliate a forma di corona e fatte maturare per 20 giorni.

Il prodotto viene di solito preparato tra i mesi di Novembre e Febbraio, quando le condizioni di umidità e temperatura sono ottimali per la preparazione.

Il Pzznell è ottimo per dare sapore al sugo di carne, oppure cotto alla brace ed al forno.

Abbinamenti

Questa carne di maiale si abbina bene al Negroamaro di Terre d'Otranto ed al Primitivo di Manduria DOP.