PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Otranto

Otranto, Puglia

Il territorio di Otranto fu abitato già durante l'età del bronzo e quella del ferro. Nelle immediate vicinanze di Otranto sono stati trovati resti risalenti al Paleolitico. La città fu poi popolata dai Messapi (di cui nel 1995 sono state scoperte le mura e una porta della città), stirpe che precedette i Greci. Con l'arrivo di questi ultimi Otranto entrò a far parte della Magna Grecia. Successivamente divenne parte del dominio dei Romani, diventando municipio ed una delle città marinare più importanti della Puglia.

Come tutte le città del sud Italia, Otranto era soggetta alle continue razzie da parte dei popoli Turchi. In particolare nel 1480 la città fu espugnata dai Turchi, sotto il regno di Maometto II. Questi fecero strage della popolazione durante la Battaglia di Otranto, uccidendo 800 persone perché si rifiutarono di convertirsi alla loro religione.

Otranto fece parte del Regno di Napoli, durante il quale vide la trasformazione dell'assetto urbanistico con abbattimento di alcune mura difensive della città ed il riempimento del fossato intorno alla città.

Cosa vedere ad Otranto

Luoghi in Puglia: Martina Franca

Luoghi in Puglia: Otranto

Scarica la nostra guida per apprezzare l'arte e divertirti ad Otranto.

Cosa trovi all'interno: la storia di Otranto con tutti i monumenti da visitare, le chiese, il castello, le torri e le antiche porte della città; il territorio di Otranto con le sue spiagge, le masserie e le grotte; la dolce vita ad Otrano con i migliori ristoranti, pub e winebar; info utili e 4 mappe a colori. E-book per qualsiasi dispositivo.

Scaricala la guida da Amazon.it

La Cattedrale

La cattedrale di Otranto, dedicata a Santa Maria Annunziata, fu costruita al di sopra di alcuni insediamenti di epoca messapica e romana. La sua iniziale costruzione avvenne sotto la dominazione normanna e fu ultimata nel XII secolo.

Caratteristica principale di questa cattedrale è il pavimento, un mosaico realizzato tra il 1163 ed il 1165 dal presbitero Pantaleone.

Il mosaico, di stile romanico con elementi bizantini, fu realizzato con piccole tasselli di pietra locale. Rappresenta il dramma dell'uomo tra il bene ed il male e raffigura "l'albero della vita" sui cui rami sono rappresentati personaggi mitologici, storici e biblici tra i quali: Re Artù, Caino ed Abele, Alessandro Magno, la Torre di Babele e lo Scacchiere dell'Essere.

La Chiesa di San Pietro

La Chiesa di San Pietro, situata nel cuore della città e simbolo dell'espressione dell'arte bizantina a Otranto, venne costruita quando la Terra d'Otranto era alle dipendenze della sede patriarcale di Costantinopoli.

La sua edificazione avvenne tra il IX ed il X secolo durante il secondo periodo aureo dell'architettura bizantina, come dimostrato dalla sua forma quadrata.

All'interno si trovano interessanti affreschi realizzati tra il X ed il XVI secolo.

Il Castello

Il Castello Aragonese è un castello di forma pentagonale costruito come parte della stessa cinta muraria città, formando un unico sistema difensivo.

Fu costruito da Alfonso d'Aragona tra il 1485 ed il 1498 e, successivamente modificato dagli spagnoli. Il castello ha tre torri circolari ed è circondato da un alto fossato che si estende anche verso le mura della città fino ad arrivare al mare nella parte a nord.

Il cortile interno ha una forma rettangolare. Si trova qui, sulla destra, una cappella, parzialmente affrescata all'interno e, sulla sinistra, una scala che porta ad un balcone che si affaccia sul cortile e dal quale si accede agli ambienti del piano superiore.

Scopri le spiagge di Otranto qui >> Eventi ad Otranto e dintorni >>

Luoghi vicino ad Otranto

Le Cesine - Otranto

Dalla Riserva Le Cesine ad Otranto

Lecce, Puglia

Lecce
città barocca

Otranto - Marina di Andrano

Da Otranto a Marina di Andrano

Otranto info

Ufficio Turistico
+39 0836 801436
+39 0836 804954
Piazza Castello

Orari apertura
Da Lunedì a Venerdì
10.00-13.00 e 15.00-18.00
Sabato
10.00-13.00

Otranto web

Sito web comune di Otranto
comune.otranto.le.it

 

Luoghi in Puglia

Altri paesi da visitare in Puglia