PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Martina Franca

Martina Franca

La città di Martina Franca fu fondata nel X secolo, quando alcuni cittadini, che fuggirono dalla devastazione saracena di Taranto, costruirono un villaggio sul Monte S. Martino, una pendenza elevata che giace sulle colline della Murgia.

È una città famosa soprattutto per i suoi edifici barocchi, come i palazzi Panelli, Blasi e Motolese, tutti arricchiti da logge decorate in ferro battuto.

Piazza Plebiscito e Piazza Maria Immacolata

La Basilica di San Martino

La Basilica di San Martino è dedicata al Santo Patrono, San Martino di Tours, vissuto nel IV secolo d.C. Fu eretta nella seconda metà del XVIII secolo, per iniziativa dell'arciprete Isidoro Chirulli.

È una chiesa di stile rococò con una bella facciata ed un portale decorato da una scultura in alto rilievo del Santo Martino ed il povero. L'interno ospita alcuni ricchi e colorati altari marmorei.

Luoghi in Puglia: Martina Franca

Luoghi in Puglia: Martina Franca

Scarica la nostra guida per apprezzare l'arte e divertirti a Martina Franca.

Cosa trovi all'interno: la storia di Martina Franca con tutti i monumenti da visitare, le chiese, i palazzi, le torri e le antiche porte della città; il territorio di Martina Franca con le sue masserie e la natura protetta; la dolce vita a Martina con i migliori ristoranti, pubs, bars e night bars; info utili e 4 mappe a colori. E-book per Kindle, Ipad, Iphone, Smart phones, Tablet, PC e Mac.

Scaricala da Amazon.it

Palazzo dell'Università

Durante il Medioevo, il Palazzo dell'Università era sede del parlamento locale, il quare era un insieme di cittadini, con parità di diritti e senza distinzioni sociali, che si riunivano per parlare ed affrontare i problemi di interesse comune. Era una fondamentale istituzione politica che Ferdinando d'Aragona, re di Napoli, concesse a Martina per garantire una giusta amministrazione delle risorse della città.

Torre civica

La Torre Civica, costruita nel 1734, è una torre a pianta quadrata su quattro livelli, ognuno con caratteristiche architettoniche e decorative diverse. Il primo livello ha, agli angoli, colonne rotondeggianti e, sulla facciata, una meridiana. Sul secondo livello si trovano una coppia di paraste con al centro un balconcino con timpano spezzato e curvo. Sul terzo livello si trova un orologio di forma rotonda e, sull'ultimo piano, la torretta con quattro archi ai lati.

Portici

Piazza Maria Immacolata, nota come i Portici, è un largo spazio semiellittico di stile neoclassico con una struttura semicircolare, contraddistinta da un susseguirsi di tredici arcate.

Altri palazzi e chiese

Il Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale fu fatto costruire da Petracone V Caracciolo nel 1668, sul sito dove sorgeva un antico castello medievale costruito, nel 1388, da Raimondo Orsini del Balzo, principe di Taranto e conte di Lecce e di Martina. Il progetto del palazzo fu opera dall'architetto Giovanni Andrea Carducci e avallato da Gianlorenzo Bernini.

Il Palazzo Ducale è oggi la sede del municipio di Martina Franca e della Biblioteca Comunale. All'interno di strovano delle sale riccamente decorate che si possono visitare.

Palazzo Recupero/Magno

Il Palazzo Recupero, realizzato tra la fine del XVIII secolo e l'inizio del XIX secolo, è diviso, orizzontalmente, in tre livelli separati da marcapiani con cornici sporgenti e, verticalmente, da paraste in pietra. I balconi al piano superiore sono elaborati e artisticamente molto interessanti.

Palazzo Fanelli/Torricella

Palazzo Fanelli fu costruito nel 1748 da Ambrogio Fanelli, soprintendente dei lavori di Palazzo Ducale. È un palazzo dallo stile sobrio, con un cornicione marcapiano che lo divide per lungo e con delle paraste con capitelli.

Palazzo Ancona

Palazzo Ancona è un palazzo del XVIII secolo caratterizzato da un portale con due colonne riccamente elaborate e con, al di sopra, un balcone in ferro battuto. Sulla chiave di volta si trova, inserito in una conchiglia, un mascherone apotropaico.

La Chiesa di San Domenico

La Chiesa di San Domenico fu eretta tra il 1746 e il 1750, su una preesistente costruzione romanica, dedicata a San Pietro. I lavori di costruzione della chiesa furono attuati da Calmerio del Vecchio e Michele Cito. Del Vecchio adottò molti dei canoni tipici del barocco leccese nella costruzione di questa chiesa. La chiesa è ornata da una ricca facciata barocca e contiene la bellissima "Madonna del Rosario".

Eventi a Martina Franca e dintorni >>

Luoghi vicino a Martina Franca

Alberobello, Puglia

Alberobello
La città dei Trulli

Ostuni, Puglia

Ostuni
La città bianca

Cisternino, Puglia

Cisternino
 

Martina Franca info

Ufficio Turistico
+39 080 480 5702
Piazza Roma, 35

Orari di apertura
Da Lunedì a Venerdì
8.30-13.00 e 17.00-19.00
Sabato
9.00-12.30

Martina Franca web

Sito web comune di Martina Franca
comunemartinafranca.gov.it

 

Luoghi in Puglia

Altri paesi da visitare in Puglia