PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Oasi naturalistica Bacino Costiero Acquatina

Il parco

 

L'Oasi naturalistica di Acquatina e' una zona umida, con una superficie di 100 ettari, situata lungo la costa in localita' Frigole.

Il luogo era gia' noto all'epoca dei Normanni con il nome di 'Guadina', cosi' chiamato perche' era un'area paludosa, periodicamente inondata da mareggiate, ma ricca di pregiate specie ittiche.

Alcuni interventi di bonifica e risanamento delle aree costiere paludose, avvenute nei primi anni del 1900, ne modificarono il paesaggio e delimitarono le acque salmastre con una muratura a secco, in gran parte presente anche ai giorni nostri.

Il Bacino costiero di Acquatina e' collegato con il mare mediante un lungo canale, caratterizzato da tre grandi anse, e da apporti d'acqua dolce della diramazione laterale del canale Giammateo, che raggiunge il mare dopo pochi metri.

L'oasi presenta integre tutte le condizioni naturali delle zone salmastre, tra cui gli arbusti della macchia mediterranea, la steppa salata e le diverse specie di orchidee spontanee. Il bacino ospita diverse specie di crostacei, molluschi, piante acquatiche e popolamenti algali; inoltre, la varieta' e l'integrita' dell'intero habitat permette una ricca presenza di uccelli nidificanti e di passaggio.

 

  • Recensione clienti: 3.0 3.0 star (4 recensioni)
Sei già stato qui? Dai un voto a questa riserva protetta    →   
Grazie.
Ci dispiace si è verificato un problema.
Riprova più tardi, grazie

 

Escursioni

Non siamo a conoscenza di escursioni organizzate in questo parco, ci dispiace. Se sei a conoscenza di itinerari/escursioni in questa riserva naturale contattaci con i dettagli e saremo glieti di inserirli.

 

Info centre Oasi naturalistica Bacino Costiero Acquatina

  • Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali dell'Universita' del Salento
    Universita' del Salento
    Piazza Tancredi, N. 7
    73100 Lecce