PugliaUn luogo da scoprire e da gustare

Massafra

Massafra

 

 

Massafra si trova nella parte sud-ovest delle colline delle Murge, sul bordo della gravina di San Marco e fa parte del Parco della Terra delle Gravine. Il paese e' diviso in due parti situate sui due lati della gola, unite tra loro da un alto ponte.

Massafra venne fondata nel V secolo dai profughi della provincia romana d'Africa. In seguito il paese fu dominata dai Normanni, gli Aragonesi, dai Francesi e vari feudatari.

Il monumento principale di Massafra e' il castello costruito dai Normanni e modificato nel XVI secolo dal feudatario locale Pappacoda e, in seguito, dagli Aragonesi, che realizzarono anche le mura difensive. Nel XVIII secolo la parte del castello di fronte alla gola e la torre ottagonale vennero ricostruiti su di progetto dell'artista locale Mauro Manieri. Oggi il castello appartiene al Comune.

I monumenti piu' importanti di Massafra sono le chiese rupestri situate lungo il burrone. Tra le piu' interessanti quelle di San Leonardo, Sant'Antonio Abate, Santa Marina, San Marco e Candelora, tutte con interessanti affreschi.

Il Santuario della Madonna della Scala, che si trova all'interno della gola con lo stesso nome, puo' essere raggiunto attraverso una bella scala barocca composta da 125 gradini. Non lontano da questo santuario si trova il Dispensario del Mago Greguro, un complesso di celle collegate situate in un burrone oscuro. In alcune di queste grotte ci sono cavita' scavate nella roccia dove i monaci conservavano le erbe mediche.

 

 

Ufficio turistico di Massafra

Palazzo di Citta' - Piazza Garibaldi

 

Paesi della Puglia